Set201711

DECIMA EDIZIONE

Heart(h)

Arts and Music Festival

dal 27 settembre al 21 ottobre 2017

Programma:

hearth-programma

Tutti gli aggiornamenti nelle nostre pagine Facebook

ArtPortHeart(h)

Share
Lug201710

•• APERITIVO IN TERRAZZO ••
Associzione ArtPort
Via del traghetto, 3
Palazzolo dello Stella

Con piacere l’Associazione ArtPort ospita un’anteprima del progetto RADICI
a cura dell’Associazione Modo

•• VETTORI ••
Live electronic / Dj-set

Una dose di elettronica-dance, un’altra di cantautorato italiano.
La pretesa d’inchiostrare carta e saturare fogli, talvolta pubblica racconti e poesie.
La necessità di dare forma visiva alle idee, con elementi di grafica e video-art.
L’ansia di dissezionare il suono per colonne sonore ed altre scorribande musicali.

Davide Vettori, trevigiano classe 1981, esordisce nel 2012 con Visione Cosmetica e rilancia nel 2015 L’Impero della Luce, supportato da media come MTV New Generation, Panorama, La Repubblica XL e Rolling Stone.
Nel 2013 vince il premio indetto dal MEI con la propria rivisitazione del brano di Lucio Dalla L’ultima Luna; nel 2015 si aggiudica il premio dell’MTV New Generation Campus.
Dal 2016 inizia la collaborazione con il dj Andrea Bertolini, producer di Motel Connection e Mangaboo, e con la sua produzione artistica pubblica il singolo Primitivo ed il nuovo Repetitive Walk; attualmente al lavoro a quattro mani sul nuovo album di Vettori.

vettori

Evento Facebook

—- —- —-
“Il progetto RADICI è nato un anno fa come occasione di confronto sulla nostra storia e sulle nostre radici. L’identità non come frutto di una auto-affermazione ma come coscienza di una fragilità, di una instabilità di fondo che, se accettata, ci porta a scoprire un mondo nuovo. Ci porta verso l’altro. L’identità intesa come essere in grado di accettare quello che siamo realmente. La resistenza come il coraggio di affermazione di una diversità.
Le radici non come ciò da cui tutto nasce, ma ciò a cui si torna quando non si sa chi si è, quando si è incerti.”
RADICI è un progetto del collettivo Zeroidee.

—- —- —-

Ingresso gratuito riservato
ai soci C.S.E.N. 2017
(costo della tessera € 5 – valida per l’anno 2017)

Share
Mag201716

SABATO 20 MAGGIO

** CARTE **

ore 18.30

Inaugurazione mostra personale di Francesco Patat

a cura di Eva Comuzzi

Artista attivo da diversi anni nel mondo della street art e del writing, Francesco Patat, con Carte si confronta per la prima volta con lo spazio chiuso e la realizzazione di una personale. Un evento che ha messo a dura prova l’artista e che vuole essere, come lui stesso ha affermato, “uno specchio della dualità che si riconosce e tenta una difficile ma inesorabile riconciliazione”.
Proprio per questo, Patat ha scelto di lavorare con materiali con i quali non si era mai relazionato sinora, quali la carta, la tela, le forbici, la colla e la cucitura a macchina.
Quest’ultima modalità, in particolare, recupera la tradizione dei progenitori: le mani abili della nonna, pazienti e più forti delle prove della vita, hanno fatto riaffiorare odori d’infanzia svanita e silenziosi insegnamenti, pronti oggi più che mai per essere attuati.

Francesco Patat è nato nel 1988 a Gemona del Friuli (UD), dove vive e lavora.

Ingresso libero

18519715_1978076338884742_6814060663473706939_nEvento Facebook

A seguire :: ore 21.30
 
** live concert EVERY MONDAY **
** live concert THE HATS blues band **
 
— Ingresso gratuito riservato ai soci C.S.E.N. 2017 —
concert
Share
Apr201729
SABATO 29 APRILE
** Sentieri interrotti. Ricostruzione di un’identità impossibile **
 
ore 18:30
Inaugurazione mostra personale di Iva Lulashi
Testi di Giorgio Camilotti
 
A cura di Eva Comuzzi
 
Una successione di ritratti e momenti sfocati sembrano emulare immagini fotografiche che hanno perduto, negli anni, la loro risoluzione e collocazione temporale. Aleggia nell’aria un profondo senso di sospensione e di nostalgia. La sgranatura della tela ci riconduce ad un tempo passato e predice quello futuro fatto di incertezze, paure e continui spostamenti alla ricerca di un terreno sul quale apporre radici. Alle tele verranno affiancati i versi di Giorgio Camilotti. “L’intento di questa mostra”, affermano infatti gli autori, “è quello di creare un dialogo tra scrittura e pittura, dove l’alternanza delle percezioni traccia un sentiero fatto di distanze ed intersezioni. Un luogo altro dove poter ricollocare le proprie memorie passate ed esperienze presenti, un flusso di esistenza nella ricostruzione di un’identità impossibile in un sovrapporsi di istantanee fatte di pensieri apolidi.”
 
Iva Lulashi è nata nel 1988 a Tirana. Vive e lavora fra Pordenone e Venezia
Giorgio Camilotti è nato nel 1986 a Pordenone dove vive e lavora.
 
La mostra sarà visitabile fino al 13/05
Lun – Merc – Giov – Sab :: dalle 16 alle 19
 
— Ingresso libero —
lulashi
 
A seguire :: ore 21.30
 
** live concert MAURIZIO PILOSIO **
** live concert MARY ILLUSION **
 
— Ingresso gratuito riservato ai soci C.S.E.N. 2017 —
pilosio
Share
Apr201704

** NATURALMENTE FRIULANO **
Inaugurazione mostra personale di Elisa Collovati

A cura di Roberta Codotto

“Prima usa la china poi vede un’opera ad olio e da lì si interessa all’olio, risultato dei colori e capacità di espressione dei colori, esprime molto di più” – Ian Franzil, il suo insegnante

Elisa Collovati, classe 1979, è una giovane artista originaria di Teor. Si interessa all’arte già da giovanissima e inizia la sua attività sperimentando la china. Alcuni anni fa decide di cambiare completamente indirizzandosi verso la pittura ad olio. Grazie alla grande capacità espressiva di questo materiale riesce ad approfondire il genere alla quale è affezionata: il paesaggio. Si tratta di una natura pura che l’artista incontra durante le sue lunghe passeggiate che attraversano tutto il Friuli Venezia Giulia. L’ambiente che vediamo rappresentato in molte sue opere è quello in cui lei stessa è cresciuta e con il quale si sente profondamente legata. Elemento costante è l’acqua la quale non solo dona movimento alla composizione ma con il suo scorrere genera e trasforma la natura rappresentata in un ciclo senza fine.

La mostra sarà visitabile fino al 22 aprile.
Lun – Merc – Giov – Sab :: dalle 16 alle 19

— Ingresso libero —

naturalmente-friulano


A seguire :: ore 21.30

** live concert ACOUSTIC LIVE TRIO **
Viaggio leggero tra pop, rock e cantautori

— Ingresso gratuito riservato ai soci C.S.E.N. 2017 —

Share
1234...26prossimoPagina 1 di 5