Siamo tre individui dalla provincia di Udine, nord-est dell’Italia. 2 di noi sono fratelli, Juri (chitarra) e Jacopo (basso); Mattia (batteria) è nostro cugino acquisito. La band è nata nel marzo di quest’anno, prima suonavamo tutti e 3 in un altro gruppo di merda. Il nome deriva dalla canzone “Prehistoric Dog” dei Red Fang, che in quel periodo ascoltavamo assiduamente; abbiamo scelto “Pigs” per le sensazioni che i maiali ci suscitano: sono grezzi, affascinanti, sporchi, intelligenti, pesanti e esteticamente belli; soprattutto grezzi, e puzzano. E si rotolano nella merda.

Siamo partiti da Jimi Hendrix: le nostre prime prove erano jam che partivano dai suoi riff. A queste poi abbiamo iniziato ad aggiungere le sonorità distorte e ipnotiche dei Kyuss. Atri gruppi che ci hanno influenzato sono Sleep, Rotor, Colour Haze e The Machine.

prehistoric pigsIl genere sotto cui siamo “etichettati” non è importante per noi. C’è chi definisce quello che facciamo come “stoner”, chi come “non proprio stoner”, chi come “sludge”, chi come “psychedelic doom”; ma non sappiamo nemmeno noi che genere facciamo, certo sicuramente molti gruppi stoner influenzano la nostra musica, ma non solo gruppi stoner. Facciamo quello che ci viene e come viene, la nostra fase produttiva è fatta molto di improvvisazioni, sensazioni, ci lasciamo trascinare.

Il nostro primo album si chiama “Wormhole Generator”ed è uscito a fine ottobre per la Moonlight Records di Parma. Lo stiamo promuovendo suonando in giro per il nord Italia. Se tutto va come deve andare, dall’inizio del prossimo anno dovremmo riuscire a varcare i confini, ma finché non abbiamo novità ufficiali preferiamo non dirlo troppo forte! Per conoscere le date e i luoghi dei nostri concerti la nostra pagina facebook è sempre aggiornata. Sulla stessa si può anche dare sguardo al nostro album e al nostro merchandise, e trovare il modo per acquistare il tutto.

Discografia:

2012 – Wormhole Generator (Moonlight Records)

 

www.facebook.com/PrehistoricPigs

prehistoricpigs@gmail.com

 

 

Share