I componenti della band si sono conosciuti, come spesso accade, per caso in un bar davanti alla solita interminabile riga di birre; ma della formazione originaria oggi rimane solo una piccola traccia.
La storia degli Stand Of Mind è cominciata nel 2011 quando la band ha trovato una vera identità.
Rapito da un vortice di note, accordi e versi, Loris si è avvicinato agli altri membri del gruppo, che ben presto non hanno più voluto limitarsi a suonare covers ma spingersi oltre, creando e componendo la propria musica.
Rock Metal. Il genere non è estremo, ma caratterizzato, nelle loro canzoni, da continui cambi ritmici provocando, in chi li ascolta, brividi, angoscia, eccitazione… Stand of mind
‘The Dark Side Of This World’ cattura l’essenza del loro essere; ‘Ausmerzen’ rappresenta la loro crescita e maturazione verso un genere sempre più progressivo e la band crea insieme i loro accordi inserendo sfumature che li rendono unici.
Simone ha un’estensione vocale di vero livello, Alex diventa tutt’uno con il suo basso, Andrea sembra in trance quando impugna la chitarra e Gil scatena l’inferno con la batteria.
If You Like Hard, Listen To StandOfMind!

 

www.reverbnation.com/standofmindstandofmind/app

www.facebook.com/pages/Stand-Of-Mind/232059896852347

standofmind@gmail.com

Share